Di che essenza sei?

Di che essenza sei?

  • Pubblicato il: 4 giugno 2012

La maggior parte delle donne, e degli uomini, è legata ad un particolare profumo che li contraddistingue. Ogni fragranza, che sia fresca, fruttata o unisex, si mescola con l’odore intrinseco della pelle dando vita a sfumature olfattive che li rendono unici. Anche se siamo legati, ad un particolare profumo che ci riporta indietro con la memoria magari all’adolescenza ed a cui leghiamo anche determinati momenti della nostra vita, per il gran giorno potremmo pensare di uscire fuori dagli schemi, lanciandoci su una nuova essenza. Opportuno però sarebbe provarla qualche settimana prima dell’evento, magari facendoci dare un campioncino in profumeria, giusto il tempo di capire se fa al caso nostro e se è gradito anche al nostro partner. Un profumo, infatti, deve ben combaciare con la nostra pelle anche perché il risultato che ne emergerà, e che sarà poi “sotto il naso” di tutti, non è quello che noi realmente sentiamo nella boccetta, ma quello unito all’odore primordiale della nostra pelle. Ogni anno – o forse ogni mese – nascono fragranze nuove frutto di attente ricerche di biologia, marketing e pubblicità e presentate in splendide ampolline più o meno grandi, più o meno colorate. Anche le varie attrici, modelle cantanti e testimonial delle campagne pubblicitarie delle grandi aziende, posso condizionare le nostre scelte in materia di acquisti. Chi non ricorda la splendida Charlize Theron che passo dopo passo si spoglia indossando solo il suo j’adore di Dior; o ancora una delle campagne pubblicitarie più belle in puro stile Mulin Rouge che vede la rossa Nicole Kidman scappare e ritrovarsi nelle braccia di un affascinante uomo ed il profumo di lei, l’intramontabile Chanel n.5, rappresenta la loro unione e resterà indelebile nel cuore di lui, e sulla schiena di lei; dulcis in fundo – per la gioia anche del sesso femminile – i due amanti che si baciano al largo dei Faraglioni di Capri per il fresco Light Blue di Dolce&Gabbana. Questi sono alcuni dei profumi maggiormente in circolazione ma, per il 2012, sono previste tante nuove fragranze che faranno felici tutti. Non ultimo si parla di un profumo in memoria del Re del Pop Michael Jackson per la casa francese Julain Rouas Paris ed alcuni rumors dicono che per realizzarlo sono stati utilizzati i fiori che crescono proprio nella sua Neverland.

Condividi!